• «Confcommercio Lombardia, Malvestiti: “Un anno denso di attività e traguardi per il terziario”»
    «Confcommercio Lombardia ha seguito e accompagnato, nel corso dell’anno, 27 reti d’impresa. Su questo tema anche la nostra Ascom ha ricevuto un riconoscimento da parte di Confcommercio Lombardia. Si tratta del progetto “GoinBergamo”, la rete di impresa che riunisce, tramite l’ecosistema digitale E015, i distretti dell’attrattività, le loro attività commerciali, i punti di interesse e le manifestazioni promosse. Abbiamo lavorato in sinergia con altre realtà e siamo contenti del risultato ottenuto».
    (articolo pubblicato da La Rassegna.it il 21 dicembre 2016) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    dic 2016
  • «Con ExpoinCittà a Milano turismo più "smart". Cresce il settore: +4%. Introiti a 5,8mld di euro»
    «Il progetto è reso possibile dall’integrazione tra le stampanti smart di Epson con il database completo degli eventi del palinsesto ExpoinCittà, messo a disposizione in regime di open service tramite la piattaforma E015».
    (articolo pubblicato da Tribuna Economica il 20 ottobre 2016) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    ott 2016
  • «Bruxelles, F.Sala: con i 'Quattro Motori' Regione rafforza ruolo nella Ue»
    «Il vice presidente ha sottolineato il grande successo dell'Ecosistema Digitale E015 che consente di connettere tra loro sistemi informatici di attori pubblici e privati operanti in multipli settori».
    (articolo pubblicato da Regione Lombardia il 12 ottobre 2016) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    ott 2016
  • «L’interoperabilità di E015 a vantaggio del viaggiatore»
    «E015 è tante cose insieme e la sua missione è quella di facilitare e abilitare l’interoperabilità tecnologica (a livello di sistemi informativi) tra soggetti pubblici e privati. Tanto che il progetto nato nel 2009, e diventato una best pratice della Api economy, è passato in pancia a Regione Lombardia l’ottobre scorso dopo la chiusura di Expo, dove è stato impiegato a supporto dei servizi digitali offerti ai visitatori».
    (articolo pubblicato da Nòva il 29 giugno 2016) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    giu 2016
  • «Commercio e turismo, Bergamo accelera sul digitale»
    «E015, uno dei lasciti di Expo – nato dalla collaborazione tra la società Expo 2015 SpA, Confindustria, Camera di Commercio di Milano, Confcommercio, Assolombarda e Unione del Commercio e con il coordinamento tecnico-scientifico di Cefriel Politecnico di Milano – è un sistema digitale che favorisce l’incontro tra la domanda di accoglienza e servizi di cittadini e turisti e l’offerta espressa da imprese e pubblica amministrazione. È un modo innovativo che permette di risparmiare tempo ed energie per chi desidera conoscere servizi, offerta commerciale, ospitalità di un territorio».
    (articolo pubblicato da La Rassegna.it il 24 giugno 2016) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    giu 2016
  • «Imprese e Città Metropolitana nelle ultime due Share-Lectio»
    «Giulia Repetto, Responsabile Internazionalizzazione e Commercio Estero – Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza [...] richiama infine la Piattaforma E015, un ambiente digitale che consente di far parlare tra loro e mette in connessione i Sistemi informativi pubblici e privati che occupano sul territorio in vari settori. Per il settore Trasporti per esempio, a Malpensa sui grandi pannelli situati in aeroporto sono presenti contemporaneamente le pagine dei siti dei voli in arrivo, della situazione delle Tangenziali di Milano, gli orari degli autobus che collegano l’aeroporto alla città e gli orari dei treni».
    (articolo pubblicato da FERPi il 1 aprile 2016) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    apr 2016
  • «Premiata a Milano la rete d’imprese promossa dall’Ascom»
    «Riconoscimento a GoinBergamo, il network che riunisce, tramite l’ecosistema digitale E015, i distretti dell’attrattività, le loro attività commerciali, i punti di interesse e le varie manifestazioni».
    (articolo pubblicato da La Rassegna.it il 15 febbraio 2016) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    feb 2016
  • «Milano sempre più smart city grazie all'adesione del Comune alla piattaforma E015»
    «Migliaia di dati relativi a eventi, luoghi e itinerari presenti sul Portale del Turismo del Comune di Milano sono finalmente disponibili sulla piattaforma "E015 – Digital Ecosystem"».
    (articolo pubblicato dal Comune di Milano il 13 dicembre 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    dic 2015
  • «L’ecosistema digitale E015 supera l’esame e diventa priorità strategica di sviluppo»
    «“L’ecosistema digitale E015 è uno dei lasciti immateriali più importanti dell’esposizione universale di Milano”, afferma Fabrizio Sala, vicepresidente di Regione Lombardia; “è un modello che siamo certi potrà essere riproposto in numerosi altri contesti” sostiene Giuseppe Sala, commissario unico delegato del governo per Expo Milano 2015 e ad Expo 2015; “E015 è stato un progetto visionario e coraggioso che è diventato uno dei più importanti lasciti di Expo 2015” afferma Diana Bracco, presidente di Expo 2015, commissario generale per il Padiglione Italia».
    (articolo pubblicato su «Business International Magazine» del 28 ottobre 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    ott 2015
  • «Turismo digitale: tutto quello che il Governo fa e altro che dovrebbe fare»
    «Nel solco tracciato dallo sviluppo dell'ecosistema digitale E015, varato in occasione della Expo 2015, occorre ora avviare un processo di definizione di regole e convenzioni, competenze e professionalità, infrastrutture e sistemi tecnologici che permetteranno di gestire la digitalizzazione dell'offerta nazionale adottando specifiche operative condivise, che possono condurre alla uniformazione degli elementi che compongono l'offerta in termini di identificatori univoci, elementi descrittivi e glossari».
    (articolo pubblicato da Agenda Digitale.eu il 21 luglio 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    lug 2015
  • «La Lombardia spinge sull'innovazione: nell'Agenda digitale spunta l'Internet of things»
    «Progetto E015 per lo sviluppo di ecosistemi digitali [...] Questi i principali progetti che la Regione Lombardia ha calendarizzato per l’anno in corso nell’ambito dell’Agenda digitale lombarda 2014-2018».
    (articolo pubblicato da Agenda Digitale.eu il 6 luglio 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    lug 2015
  • «ExpoInCittà: con Epson lo scontrino ti guida agli eventi»
    «Grazie all’ecosistema digitale E015, l’applicazione EXPOSITION integrata nel punto cassa dialoga con il portale di ExpoinCittà e “cerca” tra gli eventi in calendario, proponendone alcuni tra quelli più vicini al ristorante e che si terranno da lì a breve. Lo scontrino emesso al termine della consumazione e arricchito da queste informazioni, diventa così per i clienti uno strumento utile per conoscere le iniziative in corso in città. Inoltre, un codice QR punterà direttamente al sito di ExpoinCittà per navigare tra tutti gli eventi in programma, così da avere tutte le informazioni a portata di smartphone».
    (articolo pubblicato da Data Manager Online il 4 giugno 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    giu 2015
  • «Expo 2015: Milano fa il pieno di app per i trasporti»
    «Una città in palmo di mano. Sembra uno slogan ma Milano, grazie allo sviluppo applicativo e alle opportunità di business digitali abilitati dall'imminente Esposizione universale, oggi è davvero una metropoli a portata di smartphone, specialmente dal punto di vista dei trasporti. Il merito è prima di tutto dell'iniziativa E015, la piattaforma B2B che raccoglie e omogeneizza dataset provenienti dagli operatori pubblici e privati che convogliano nel sistema le informazioni prodotte durante lo svolgimento delle operazioni di routine in città: dagli aeroporti alle stazioni ferroviarie, passando per i mezzi di superficie, la metropolitana, i servizi di sharing, le strutture ricettive e museali. Un vero ecosistema in cui i dati vengono incrociati e fatti dialogare per dare vita ad app che l'utente può consultare per pianificare o immaginare la propria esperienza a Milano, con un meccanismo che armonizza la mobilità sull'intera area urbana evitando (si spera) caos e congestioni».
    (articolo pubblicato da Corriere delle Comunicazioni il 23 aprile 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    apr 2015
  • «Expo 2015 lascia in eredità l’ecosistema digitale E015»
    Fabrizio Sala, Assessore di Regione Lombardia alla Casa, Housing sociale, Expo 2015 e Internazionalizzazione delle imprese : «L'ecosistema digitale E015 è la prima tra le eredità di Expo 2015. Uno strumento che mette in rete il 'sistema città' offrendo un modello di smart city tecnologica e sostenibile. Expo 2015 è l'occasione per far conoscere i meccanismi di sostenibilità già strutturati da Regione Lombardia a un palcoscenico internazionale e poter così consentire alla Regione di contribuire al dibattito globale sulle buone pratiche nell'ambito della sostenibilità ambientale».
    (articolo pubblicato da nonsoloambiente.it il 9 aprile 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    apr 2015
  • «La riforma costituzionale farà bene al turismo digitale: ecco come»
    «Nel concreto per il turismo potrebbe essere una vera rivoluzione, valorizzando il percorso già aperto con l'ecosistema digitale E015 di Expo».
    (articolo pubblicato da Agenda Digitale.eu il 16 febbraio 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    feb 2015
  • «Idee Expo', Sala: con E015 in un'app il mondo in real time»
    «Si chiama 'Ecosistema digitale E015' la novità assoluta presentata da Regione Lombardia a 'Expo delle idee - verso la carta di Milano', l'evento che si è svolto oggi all'Hangar Bicocca. È un sistema in grado di fornire al turista dati aggiornati in tempo reale su musei, traffico, mezzi pubblici. A illustrarne i contenuti, insieme al presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, l'assessore regionale alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala. [...] E' un'innovazione che, presentata nel mondo a stakeholder e aziende internazionali, lascia letteralmente a 'bocca aperta'. Così come noi vogliamo che restino i visitatori che saranno nella nostra regione per Expo 2015».
    (articolo pubblicato da Regione Lombardia il 7 febbraio 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    feb 2015
  • «Ecosistema digitale E015, la piattaforma della Regione Lombardia per l’Expo»
    «Presentato oggi, è un sistema attraverso cui diversi soggetti, come aeroporti, treni, stalli del bike sharing parlano tutti lo stesso linguaggio: in futuro potrà collegare anche al sistema sanitario o servire per la sicurezza».
    (articolo pubblicato su La Stampa del 7 febbraio 2015) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    feb 2015
  • «Viaggio sull'astronave dell'Expo»
    «Expo2015 ha lanciato numerose iniziative digitali con lo scopo di aiutare visitatori a conoscere meglio l'esposizione universale. Uno di questi progetti si chiama E015 digital ecosystem. Un progetto che viene descritto così: "E015 digital ecosystem è un ambiente digitale di cooperazione aperto, competitivo, non discriminatorio e concorrenziale per lo sviluppo di applicazioni software integrate." In parole più semplici questo progetto cerca di offrire da un lato delle risorse tecnologiche alle associazioni, aziende, gruppi che sono presenti ad Expo e dall'altro invita tutti coloro che vogliono realizzare qualcosa digitale per l'esposizione di utilizzare tecnologie compatibili così da creare un ambiente unico e facilmente utilizzabile dall'utente finale, ovvero i visitatori».
    (articolo pubblicato su Repubblica del 26 gennaio 2015
    VAI ALL'ARTICOLO
    gen 2015
  • «La Lombardia verso il digitale: gli obiettivi della Regione per il 2015»
    «Sempre sul fronte della condivisione di dati e servizi, Regione Lombardia sta proseguendo il lavoro di arricchimento dell’ecosistema digitale E015, nato per Expo, che attraverso condivisione e interoperabilità di web services, permette di creare nuovi servizi soprattutto in ambito turistico-culturale e di infomobilità».
    (articolo pubblicato su ICT4Executive del 19 gennaio 2015
    VAI ALL'ARTICOLO
    gen 2015
  • «L’esperienza di Milano Smart City: l’intervista al Direttore Renato Galliano»
    «E015 è un ecosistema digitale che permette l’interoperabilità di dati di provenienza diversa. Si tratta in buona sostanza dell’evoluzione degli open data verso i cd “open services”.  È un sistema b2b e quindi mette a disposizione degli operatori dei dati dinamici e sempre aggiornati che possono essere usati anche per scopi commerciali. Lanciato in occasione di Expo 2015 ha ormai raggiunto un buon livello di sviluppo ed hanno aderito sia enti pubblici che società private. Per ora le applicazioni più significative sono relative alla mobilità integrando dati dinamici delle ferrovie, bus, autostrade, tangenziali, parcheggi, ecc.. Nell’ultimo periodo si assiste invece all’inserimento di dati relativi alla cultura, al turismo, al tempo libero che permetteranno l’avvio di nuovi servizi per il cittadino.».
    (articolo pubblicato su TechEconomy del 12 dicembre 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    dic 2014
  • «Digitalizzare il turismo, l'opportunità di Expo 2015»
    «Trasformare Expo 2015 in una grande occasione per promuovere la digitalizzazione del comparto turistico [...] Tra le azioni innovative intraprese ci sono il protocollo E015».
    (articolo pubblicato su TTG Italia del 1 dicembre 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    dic 2014
  • «EXPO,SALA:'NUTRIRE IL FUTURO ADESSO' SARA' TITOLO SPAZIO REGIONE A ESPOSIZIONE»
    «E015 Digital ecosistema  - ha aggiunto Fabrizio Sala - offre a tutte le imprese, gli enti pubblici , le associazioni e gli altri soggetti pubblici e privati che operano sul territorio l'occasione di fare sistema».
    (articolo pubblicato su Regioni.it del 26 novembre 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    nov 2014
  • Il Volano Digitale di Expo per imprese e P.A.»
    «Un sito che si occupa di mobilità automobilistica in cui è possibile consultare le schede dei principali castelli e musei presenti nelle vicinanze al luogo in cui ci si sta dirigendo... È solo uno degli esempi di come pubblico e privato possono collaborare con E015, un ambiente digitale creato in vista di Expo 2015».
    (articolo pubblicato su Business Journal Liguria del 7 novembre 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    nov 2014
  • «TDLab - PIANO STRATEGICO PER LA DIGITALIZZAZIONE DEL TURISMO ITALIANO»
    «Adottare standard  per la pubblicazione del prodotto è la via per semplificare la digitalizzazione complessiva  dell’offerta capace di qualificare l’ecosistema turistico come coerente ed aperto, caratterizzato da dati interoperabili e condivisibili, e da servizi interscambiabili.  La misura urgente individuata per questo obiettivo è la costituzione di un “registro digitale delle  imprese turistiche” che, attraverso una mappatura online estremamente dettagliata di tutte le  imprese del comparto, si ponga come primo step la standardizzazione funzionale, in piena aderenza anche all’ecosistema digitale E015 (l’ambiente che consente di far parlare tra loro i sistemi informatici di attori pubblici e privati che operano sul territorio in molteplici settori trasporti, accoglienza, turismo, cultura, spettacolo) grazie all’adozione di standard tecnologici e di regole di collaborazione condivise. L’adozione di standard di questo tipo anche nell’ambito  del turismo agevola l’utilizzo e il riuso di dati e servizi offerti da altri attori e di permette di proporre e condividere i propri contenuti e servizi a chiunque sia interessato a utilizzarli, in una logica che è di crescita, sviluppo e di chiaro orientamento al mercato ed agli utenti dei servizi turistici».
    (Documento finale pubblicato il 16 ottobre 2014) 
    VAI AL DOCUMENTO
    ott 2014
  • «TDLab -Scheda progetto Gruppo di lavoro Interoperabilità»
    «Il gruppo di lavoro Interoperabilità definisce le proposte di soluzione in merito alle tematiche di interoperabilità, integrazione dei dati e processi digitali nel settore turistico. [...] Le piattaforme E015 sono operative e sono state sperimentate sul campo con buoni risultati».
    (Bozza di scheda di progetto aggiornata al 26 settembre 2014) 
    VAI ALLA BOZZA DI SCHEDA DI PROGETTO
    set 2014
  • «Ville Aperte in Brianza: nove giorni tra arte, letteratura e social»
    «Nove giorni di spettacolo e arte per oltre cento eventi previsti, per un appuntamento che rientra anche nel progetto E015 digital ecosystem. Attraverso dispositivi mobili infatti i visitatori potranno avere accesso facile e più immediato a tutte le informazioni che riguardano la manifestazione e più in generale il territorio, facendo riferimento al sito www.villeaperte.info».
    (articolo pubblicato su «Cittadini di Twitter» del 6 settembre 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    set 2014
  • «Agire le agende digitali per la crescita: la proposta delle regioni»
    «Il documento si  propone di partire dal sistema di cooperazione SPCoop/ICAR già in uso in tutte le regioni (visto anche il rilancio della “cooperazione applicativa” dettato dall’art. 24-quinquies del recente d.l. n. 90/2014 convertito dalla legge n. 114/2014) e dal progetto di interoperabilità “e015” legato ad Expo2015 come piattaforma “collante” di tutte le numerose iniziative pubbliche e private legate ai temi di open data, big data, open gov, smart city & communities, cultural heritage digitale, ecc».
    (articolo pubblicato su «Pionero Digital Innovation» del 29 agosto 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    ago 2014
  • «Labtur per la valle dei segni»
    «La Vallecamonica, tramite il Distretto culturale, intende lanciare proposte sia ai turisti della Valle che a quelli che coglieranno le opportunità di visitare la Vallecamonica, ormai ribattezzata la Valle dei segni. Da luglio si stanno organizzando incontri a tema aperti agli operatori dove vengono illustrate le opportunità offerte dall'Esposizione universale alle Imprese locali e al territorio. Questo giovedì è stato presentato un nuovo sistema definito “Ambiente digitale E015”, elaborato dal Cefriel del Politecnico di Milano, che sarà il principale strumento di fruizione degli eventi e delle manifestazioni territoriali per Expo 2015».
    (articolo pubblicato su «Più Valli TV» del 17 luglio 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    lug 2014
  • «Ecosistema Digitale, rete tra imprese «Dialogo con regole e linguaggi comune»»
    «Arricchire le proprie applicazioni con contenuti di altri soggetti, all’insegna dell’open space, ridurre tempi e i costi di sviluppo di siti web, app per smartphone o totem multimediali. E’ l’obiettivo del progetto E015, presentato oggi a Catania».
    (articolo pubblicato su «CTzen» del 11 luglio 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    lug 2014
  • «StandUp: alziamoci (e collaboriamo)»
    «Confronto, dialogo. E, mutuando un termine dal linguaggio informatico, interoperabilità: interazione fra modalità e attività diverse, unificate dal perseguimento del medesimo obiettivo. In una parola – o meglio, in una metafora: remiamo tutti nella stessa direzione, adesso che siamo tutti quanti a mollo nel grande mare di Internet. È la prospettiva, ad esempio, di E015, il progetto nato nell’ambito di Expo2015».
    (articolo pubblicato sul blog «Ideazione» del 25 giugno 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    giu 2014
  • «Un 'ecosistema digitale'»
    «In vista di Expo Milano 2015 soggetti pubblici e privati sono chiamati ad aderire al progetto E015 – Digital Ecosystem, un servizio online che consente alle aziende di ‘fare sistema’ e creare Servizi e Applicazioni integrate in un’unica piattaforma digitale».
    (articolo pubblicato su «Automazione Oggi» del 19 giugno 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    giu 2014
  • «Iniziative che puntano su Expo per aiutare le Pmi»
    «La più importante di queste è sicuramente il progetto E015-Digital Ecosystem che offre a imprese, enti pubblici, le associazioni e altri soggetti pubblici e privati che operano sul territorio la possibilità di fare sistema, creare nuove relazioni e collaborare approfittando delle molteplici opportunità create dall’evento milanese».
    (articolo pubblicato su «ICT4Executive» del 9 maggio 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    mag 2014
  • «Macola: "Imprese padovane per la leadership europea"»
    «E proprio l'appuntamento meneghino dell'Expo 2015 rappresenta, dice Macola, un'occasione per le nostre imprese. "E' una grande occasione di sviluppo e di crescita, in primis per gli operatori che operano nel settore del turismo e del commercio che possono beneficiare dell’indotto prodotto dall’evento, in termini di flussi turistici verso la regione, ma anche gli operatori del digital, in particolare le piccole e medie imprese e gli sviluppatori di app che hanno a disposizione, attraverso la piattaforma E015 un patrimonio di informazioni e di dati di grandissimo valore».
    (articolo pubblicato su «Il Mattino di Padova» del 14 aprile 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    apr 2014
  • «Expo 2015, l'Ict va in soccorso della mobilità»
    «Il sistema Atm è inoltre inserito nella piattaforma E015, che condivide le informazioni fornite dall’azienda di trasporto con quelle degli altri soggetti che gestiscono la mobilità in Lombardia, dagli aeroporti alle ferrovie».
    (articolo pubblicato su «Corriere delle Comunicazioni.it» del 14 aprile 2014
    VAI ALL'ARTICOLO
    apr 2014
  • «E015, sistema di informazioni in rete»
    «Tutti gli attori di Expo 2015 in rete: è l’obiettivo di E015, ecosistema digitale presentato oggi a Firenze». «Ha spiegato Giuseppe Oriana, delegato di Confindustria per l’Expo: stiamo presentando E015 in Italia e ovunque vedo enorme attenzione».
    (articolo pubblicato su «#gonews.it»  del 11 aprile 2014) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    apr 2014
  • «L'Agenda digitale lombarda 2014-2018»
    «Regione Lombardia in questa X legislatura ha già avviato iniziative strategiche quali [...] la partecipazione al progetto E015 – Digital Ecosystem EXPO per le smart city e community. In particolare quest’ultima iniziativa, nata in previsione di EXPO 2015, ha l’ambizione di creare e attivare ecosistemi interoperabili in diversi ambiti tematici, si pensi all’infomobilità e allo sviluppo di Intelligent Transport System (ITS), alle eccellenze alimentari, al turismo e accoglienza, alla cultura e spettacolo e non per ultimo il welfare (il settore prioritario per rilanciare un’economia globale diffusa e sostenibile), da integrare progressivamente tra loro per facilitare la fruizione e la condivisione dell’esperienza proposta e massimizzare il numero di visitatori ed il loro livello di soddisfazione».
    (articolo pubblicato su «Agenda Digitale.eu» versione online del 26 marzo 2014) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    mar 2014
  • «Dopo Expo? Una Silicon Valley»
    «Cosa resterà dell'Expo 2015 una volta spenti i riflettori? L'idea prevalente è recuperare le strutture per creare una sorta di Silicon Valley "made in Italy" al servizio del territorio che duri nel tempo anche dopo l'evento. Se n'è discusso a Vimercate, in provincia di Monza e Brianza, al primo di 3 incontri organizzati da Assolombarda. [...] La piattaforma è la "E015", ideata per facilitare l'accesso e l'operatività di imprese e start-up durante e dopo l'Expo, atteso come la migliore opportunità per superare il momento d'impasse del Paese e rilanciare economia e territorio».
    (articolo pubblicato su «Corriere Nazionale» versione online del 18 marzo 2014) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    mar 2014
  • «Expo 2015: pronto un "ecosistema digitale" per le aziende pugliesi»
    «Un ecosistema digitale, aperto a tutte quelle aziende che vorranno partecipare in qualunque forma all'expo 2015 che si terrà a Milano. Un'idea nuova, che metterà a disposizione dei soggetti interessati una base di dati utile per partecipare all'evento e non solo. L'iniziativa si chiama e015 e sta facendo il giro d'Italia grazie a un roadshow che ha fatto tappa anche in Camera di Commercio a Bari. Innovazione ma anche condivisione per questa idea 2.0 che secondo gli organizzatori faciliterà molto il lavoro delle aziende verso l'Expo».
    (servizio pubblicato su «PuntoTV» del 8 marzo 2014) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    mar 2014
  • «Verso Expo 2015 con E015. Prove tecniche di successo per le imprese baresi»
    «In occasione dell’importante evento che si svolgerà il prossimo anno a Milano, Confidustria Bari e Bat ed Expo 2015, insieme a Confcommercio e Camera di Commercio provano a dare un sostegno concreto alle aziende e alla loro produttività. Si chiama E015 Digital Ecosystem».
    (articolo pubblicato su «Antennasud.com» del 7 marzo 2014) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    mar 2014
  • «Expo 2015, Galli: "Faremo di Milano la smart city d'Europa"»
    Piero Galli, Direttore Generale della Direzione Gestione Evento di Expo 2015: «Abbiamo introdotto la piattaforma E015, che definisce uno standard  [...] nel momento in cui i partner condividono con noi le proprie informazioni. Vengono in questo modo integrati dati che arrivano dal Comune, dalla Regione, dall’Atm, dagli Aeroporti e poi sono erogati all’utente in maniera seamless. Questo è un primo passo importante per rendere le città davvero ‘smart’».
    (articolo pubblicato su «Corriere delle Comunicazioni.it» del 3 febbraio 2014) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    feb 2014
  • «Piacenza viaggia sul web con E015»
    «Continua il cammino di Piacenza verso l’Esposizione universale del 2015 a Milano. Oggi alla sede di Confindustria è stato battezzato il nuovo gruppo di lavoro Rict formato da 30 imprese piacentine che hanno unito le forze per la ricerca, l’innovazione e la comunicazione tecnologica. Il padrino è il portale E015, ecosistema digitale per la comunicazione in rete».
    (articolo pubblicato su «Libertà.it» del 30 gennaio 2014) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    gen 2014
  • Monferrato: «Casale in vista dell’Expo: la città sia trainante»
    Giovanni Bellistri, sindaco a Terruggia, ha ricordato «la piattaforma tecnologica E015 è gratuita ed è il luogo (web) ideale dove ogni territorio può esporre i propri contenuti culturali ed enogastronomici organizzati in forma fruibile da tutti. Bisogna trovare un partner tecnologico e partire subito».
    (articolo pubblicato su «Il Monferrato.it» del 21 gennaio 2014) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    gen 2014
  • Bergamo: «Coordinamento Provinciale dei Distretti del Commercio in vista di Expo 2015»
    Una delle proposte di Coordinamento dei Distretti del Commercio ad opera della Provincia di Bergamo si basa su E015 digital ecosystem «il quale permetterebbe una visibilità su di una piattaforma universale legata all'Expo». 
    (articolo pubblicato su «BergamoNews» versione online del 16 gennaio 2014) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    gen 2014
  • «Malpensa si rinnova in vista di Expo»
    «Le nuove “APP” ufficiali dell'aeroporto di Milano Linate e Milano Malpensa accompagnano i passeggeri nei loro viaggi, ottimizzandone i tempi e le informazioni necessarie che ogni passeggero potrà trovare a portata di un click». Fra i contenuti principali «l’integrazione con i servizi informativi in tempo reale forniti da E015 – Digital Ecosystem». 
    (articolo pubblicato su «VareseNews» versione online del 1 dicembre 2013) 
    VAI ALL'ARTICOLO
    dic 2013
  • «Malpensa, parte il restyling: 28 milioni per Expo 2015»
    «E015 - Digital Ecosystem consente ai passeggeri in arrivo di visualizzare in tempo reale lo stato del traffico lungo le principali arterie della città, la situazione aggiornata del trasporto pubblico locale e lo stato del trasporto ferroviario».
    (articolo pubblicato su «Il Giornale» versione online del 29 novembre 2013)
    VAI ALL'ARTICOLO
    nov 2013
  • «E015, un sistema di governo IT anche per il dopo Expo»
    «L'ecosistema digitale per Expo 2015 è un modello di cooperazione che rimarrà sul territorio. Neutrale, aperto, replicabile». Lo ha spiegato Alfonso Fuggetta alla platea di Aica.
    (articolo pubblicato su «01net.it» il 28 novembre 2013)
    VAI ALL'ARTICOLO
    nov 2013
  • «Expo, il Padiglione Italia in mostra al Quirinale»
    Diana Bracco cita il progetto E015 alla presentazione del progetto esecutivo del Padiglione Italia al Quirinale: «L’Ecosistema Digitale sarà uno strumento formidabile di promozione turistica di ogni angolo d’Italia ancora prima che l’Expo apra i battenti»
    (articolo pubblicato su «Il Giornale» versione online del 7 novembre 2013)
    VAI ALL'ARTICOLO
    nov 2013
     
  • «Expo 2015 apre la sua vetrina digitale»
    (articolo pubblicato su «Il Sole 24 Ore» del 28 ottobre 2013)
    VAI ALLA SINTESI DELL'ARTICOLO
    ott 2013
     
  • E015 digital ecosystem a SMAU 2013
    La presenza di E015 all'evento ICT che si è svolto dal 23 al 25 ottobre 2013 a Milano
    - Convegno "Lombardia Digitale, Expo 2015 e opportunità per le imprese ICT del territorio: E015 e il Digital Ecosystem di Expo" (24 ottobre): VAI ALL'ARTICOLO
    - Workshop "Milano Smart City: Le novità in arrivo - Icaro, Caronte e E015" (25 ottobre): VAI ALL'ARTICOLO
    - Nuova app E015 "Infoblutraffic per Expo" presentata allo stand di Lombardia Informatica: VAI ALL'ARTICOLO
    - Videointervista di SMAU TV a Pietro Guindani: VAI AL VIDEO
    - Videointervista di SMAU TV ad Antonio Samaritani: VAI AL VIDEO
    - Videointervista di SMAU TV a Maurizio Brioschi: VAI AL VIDEO
    ott 2013
     
  • «E015 digital ecosystem: come si entra e che cosa si fa nella piattaforma di Expo 2015»
    (articolo pubblicato su «Virgilio - Expo 2015 Contact» del 25 ottobre 2013)
    VAI ALL'ARTICOLO
    ott 2013
     
  • La Giunta di Palazzo Marino ha approvato la delibera di adesione del Comune di Milano al progetto E015 Digital Ecosystem
    LEGGI LA NEWS DEL COMUNE DI MILANO
    CONSULTA LA DELIBERA
    ott 2013
     
  • «Turismo, accordo tra Expo 2015 e Enit. Nasce registro digitale delle strutture ricettive»
    (articolo pubblicato su «Il Corriere della Sera - Economia» ed. online del 14 ottobre 2013)
    VAI ALL'ARTICOLO
    ott 2013
     
  • L’unità per l’attuazione dell’Agenda Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo hanno promosso un accordo tra Expo 2015 ed Enit, secondo cui Enit realizzerà il registro digitale delle strutture ricettive (con l’intento che tale strumento diventi il riferimento unico nazionale) e tale registro diventerà parte dell’Ecosistema Digitale E015
    CONSULTA IL COMUNICATO STAMPA DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
    ott 2013
     
  • «Tutta la Lombardia a portata di smartphone – La parola chiave: E015»
    (articolo pubblicato su «Il Giorno» ed. digitale di Milano il 19 settembre 2013)
    set 2013
     
  • «Ecco come dare voce alle nostre smart cities – E015 come il Gsm serve per far parlare tra loro sistemi informatici diversi»
    Alfonso Fuggetta commenta l’iniziativa E015 sul numero di «nòva - Il Sole 24 Ore» n. 253 del 15 settembre 213
    SCARICA IL PDF
    set 2013
     
  • Regione Lombardia è entrata a far parte di E015
    In data 25 luglio 2013 la Giunta Regionale ha deliberato la partecipazione all’Ecosistema Digitale E015 approvando lo schema di contratto di adesione
    CONSULTA LA DELIBERA
    lug 2013
     
  • Bando «Innova Fiere» di Camera di Commercio di Milano, Regione Lombardia e Fondazione Fiera Milano
    Camera di Commercio di Milano, Regione Lombardia e Fondazione Fiera Milano hanno promosso il bando «Innova Fiere» per favorire processi di innovazione del sistema fieristico attraverso l’erogazione di un contributo a fondo perduto e servizi reali. Il bando è rivolto a micro, piccole e medie imprese.
    Il regolamento del bando prevede che le aziende beneficiarie aderiscano a E015 Digital Ecosystem e rendano disponibili come servizi dell’ecosistema le informazioni aggiornate relative alle manifestazioni fieristiche.
    SCARICA IL BANDO
    lug 2013
     
  • «Preparare Milano all’evento 2015 – Sfida tra cinquanta creatori di app»
    (articolo pubblicato sul «Corriere della Sera» ed. digitale di Milano il 5 maggio 2013)
    mag 2013
     
  • «La hackmarathon dei creativi per la città del futuro»
    I servizi dell'ecosistema digitale E015 a disposizione dei partecipanti di Code4Milano
    VAI ALL'ARTICOLO
    mag 2013
     
  • «Smart City e innovazione a Code4Milano»
    VAI ALL'ARTICOLO
    mag 2013
     
  • «Trasformare Expo Milano 2015 nell’esperienza di un’Italia Digitale»
    Fabio Florio, Expo 2015 leader di Cisco Italia, illustra le iniziative ICT messe in campo da Expo Milano 2015 (tra cui l’Ecosistema Digitale E015) e le prospettive verso un’“Italia digitale”
    VAI ALL'ARTICOLO
    apr 2013
     
  • «ExpoMilano2015 Smart City App Prototype»
    Il video del prototipo dell’applicazione «Smart City App» in corso di realizzazione da parte della società Expo 2015 SpA per i visitatori dell’esposizione universale. Il prototipo fa uso dei servizi messi a disposizione da parte di E015.
    VAI AL VIDEO
    apr 2013
     
  • «Expo, Leonardo, i concerti – il boom delle “app Milano“ che mettono in rete la città»
    Alfonso Fuggetta commenta su «La Repubblica» l’iniziativa E015
    SCARICA IL PDF
    mar 2013
     
  • «Raggiungere l’Expo con lo SmartPhone»
    Presentazione dell’applicazione «Infoblu traffic for Expo»
    (articolo pubblicato su «Quattroruote» - mese di marzo 2013)
    mar 2013
     
  • Regione Lombardia – Relazione di fine legislatura: Area istituzionale (pag. 25)
    «In stretta connessione con gli obiettivi del Sottotavolo “Attrattività del territorio”, stanno proseguendo le attività di sviluppo del Progetto Strategico ICT per Expo (con il coordinamento di CEFRIEL – Politecnico, in qualità di partner tecnico e scientifico) per la realizzazione della piattaforma “Ecosistema Digitale Expo”, […] »
    SCARICA IL PDF
    feb 2013
     
  • «Milano Expo 2015: un’economia da 25 miliardi e 200 mila occupati, 4 i progetti Smart City collegati»
    L’Ecosistema E015 contribuisce alla creazione della Smart City dell’Expo
    VAI ALL'ARTICOLO
    feb 2013
     
  • «Expo 2015 work in progress»
    E015 rappresenta una opportunità per la creazione di una “digital society basata sulla condivisione di un modello tecnologico interoperabile per la condivisione di dati e servizi “
    (articolo pubblicato sul mensile «Youtrade» - febbraio 2013)
    feb 2013
     
  • «Un'opportunità e una sfida»
    Valerio Zingarelli (CTO di Expo 2015 S.p.A.) e Alfonso Fuggetta (AD di CEFRIEL) delineano le opportunità derivanti dall’Ecosistema E015
    (“Impresa&Stato“ - rivista della Camera di Commercio di Milano)
    SCARICA IL PDF
    gen 2013
     
  • «SEA già pronta con info digitali per l’Expo 2015»
    NTT DATA illustra l’applicazione E015 «Ma-Mi» (Milan Airport-Mobility Infosystem)
    SCARICA IL PDF
    gen 2013
     
  • «Luci della città»
    E015 contribuirà a fare di Expo 2015 il prototipo di Smart City del futuro
    (speciale di «DATACollection» – gennaio/febbraio 2013)
    gen 2013
     
  • «E015 – Digital Ecosystem: un nuovo modello di realizzazione di applicazioni basato sulla condivisione di servizi esposti da ogni player in uno stesso ambiente digitale»
    CEFRIEL descrive la sperimentazione che ha portato alla realizzazione delle prime applicazioni E015 in ambito infomobilità
    VAI ALL'ARTICOLO
    nov 2012