Immagine della notizia
  • Pubblicato da:
    Staff E015/1 TMB
  • Categoria:
    Notizie
  • Pubblicato il:
    12 giugno 2018

IoT-enabled Smart City Framework

Il NIST (National Institute of Standards and Technology), insieme con i partner ANSI (American National Standards Institute), U.S. Green Building Council, ETSI (European Telecommunications Standards Institute), the Ministry of Science, ICT and Future Planning of the Government of South Korea, TIA (Telecommunications Industry Association), ENEA e FIWARE, ha definito e presentato a Washington nel febbraio 2018 l’IoT-Enabled SmartCity Framework pages.nist.gov/smartcitiesarchitecture/.

Nella definizione del framework sono stati confrontati i Pivotal Points of Interoperability (PPI) comuni fra i diversi approcci operativi per la realizzazione della Smart City. In altre parole, grazie a un Cyber Phisical Framework di riferimento sono state analizzate le diverse dimensioni di valore fra gli approcci operativi per le Smart City, identificando gli elementi comuni abilitanti tra le varie iniziative.

L’Ecosistema Digitale E015 è una delle sei iniziative che sono state analizzate durante la definizione del Framework.

I promotori di E015

Visita il sito di Regione Lombardia Visita il sito di Confindustria 	Visita il sito della Camera di Commercio di Milano Visita il sito della Confcommercio Visita il sito di Assolombarda Visita il sito di UnioneMilano
Vai all'inizio della pagina